Contattateci al numero
00385 16560 491*

Oppure richiedete il servizio on-line


* Vi contatteremo immediatamente, risparmiandovi anche il costo della chiamata!

Richiesta preventivo online

Nome:*

Cognome:*

Eta:

Localita:

Telefono:*

E-mail:

Descrizione del trattamento dentistico:*

Allega la panoramica o il vecchio preventivo:

ODONTOIATRIA CONSERVATIVA

Perchè conservativa?

Odontoiatria conservativaQuella conservativa è una branca dell’odontoiatria, e inquanto tale ha lo scopo di salvaguardare la salute, la bellezza e la funzionalità dei vostri denti. Essa comprende tutto ciò che riguarda la medicazione e la sistemazione dei denti, dei canali radicali, il riempimento e la pulizia dello smalto, la generale igiene orale e cura dei denti. Gli interventi più frequenti dell’odontoiatria conservativa sono: la cura delle carie e la riparazione di danneggiamenti mediante otturazione, o la sostituzione inlay e onlay, che consentono la salvaguardia delle corone danneggiate naturali.

Cos’è la carie?

Cos’è la carieLa carie dentale, o corrosione del dente, è una malattia a causa della quale un processo batterico porta al danneggiamento della struttura dura del dente (smalto, dentina). Questi tessuti si decompongono gradualmente, e ciò porta alla carie vera e propria. La carie è una delle malattie più frequenti al mondo. Se non si cura, questa malattia può portare forte dolore, perdita del dente, infezioni, e in casi particolarmente gravi, anche alla morte.

Come si forma la carie?

Come si forma la cariePer il manifestarsi della carie, sono responsabili due tipi di batteri: lo Streptococcus mutans e il Lactobacillus.

A causa di specifici tipi di acidità, che nascono nella bocca a causa della fermentazione di glucoidrati quali il saccarosio, il fruttosio e il glucosio, si manifestano quei batteri responsabili della carie. Il dente, che è principalmente formato da minerale, è sensibile all’aumento di acidità, e costantemente esposto a processi di demineralizzazione e remineralizzazione per lo scambio con la saliva. Quando il pH della superficie dentale si abbassa sotto il 5.5, il processo di demineralizzazione diventa più veloce di quello di remineralizzazione.

Come si cura la carie?

A seconda del grado di decadimento del dente, possono essere utilizzati diversi trattamenti per ripristinare la funzionalità e l’estetica, nonostante non esista un metodo conosciuto per rigenerare completamente la struttura del dente. Gli odontoiatri possono suggerire terapie preventive, quali una buona igiene orale o una dieta corretta, al fine di limitare il rischio dell’insorgere della carie.

C
o
n
t
a
t
t
a
t
e
c
i